DAL 1 FEBBRAIO, IL GIORNALE RADIO DISABILITÀ, IL NOTIZIARIO TEMATICO DI ANMIC 24

Un programma tematico dedicato interamente al mondo della disabilità

Grd Giornale radio disabilità, il programma tematico di Anmic 24 dedicato interamente al mondo della disabilità in Italia. Il giornale radio è una iniziativa collegata al progetto di Anmic, l’associazione nazionale a tutela delle persone con disabilità.

Grd Giornale radio disabilità

Il Gdr, il radio giornale disabilità si occuperà di fornire ai soci e agli ascoltatori le notizie e gli approfondimenti che riguardano la categoria delle persone con disabilità.

L’interazione con operatori ed esperti del settore, infatti, e con i promotori di iniziative specifiche sul territorio, contribuirà a supportare le persone fragili e gli anziani che vivono una situazione di solitudine ed emarginazione.

La programmazione radiofonica di Anmic 24 quindi, non potrà non essere centrata sulle necessità quotidiane e i bisogni della categoria. Tra questi, senz’altro, saranno affrontati i temi che riguardano il mondo della scuola, le opportunità eventuali di inserimento lavorativo, le modalità per espletare le procedure amministrative al fine di ottenere il rinnovo o il riconoscimento dell’invalidità e/o l’indennità di accompagnamento.

Poi le notizie relative a possibili agevolazioni fiscali dall’Agenzia delle Entrate, gli aggiornamenti sulle opportunità di finanziamento per progetti regionali e nazionali, l’informazione sanitaria. I messaggi dell’Inps, le opportunità e le criticità sull’inclusione scolastica. Infine, le possibili discriminazioni riguardanti le persone con disabilità in tema di barriere architettoniche e tanto altro.

dal 1 febbraio SOLO su ANMIC 24

Giornale Radio Disabilità andrà in onda dal lunedì al venerdì alle 12.00 alle 17.00 e alle 21.00.

2 pensieri riguardo “DAL 1 FEBBRAIO, IL GIORNALE RADIO DISABILITÀ, IL NOTIZIARIO TEMATICO DI ANMIC 24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.